Spello, troppi disagi per i viaggiatori, il Sindaco sollecita Trenitalia

 
Chiama o scrivi in redazione


(spellooggi.it) SPELLO – Troppi disagi per i viaggiatori della stazione ferroviaria di Spello. A sollecitare un intervento è proprio il sindaco Sandro Vitali che ha inviato nei giorni scorsi una lettera alla dirigenza di Trenitalia per sottoporgli alcune tematiche che stanno creando forti disagi ai viaggiatori. “Sono a richiedere – scrive il sindaco – un vostro intervento per il ripristino del treno delle ore 10.57 proveniente da Firenze soppresso mesi fa, in ragione sia dell’alto numero di persone che usufruivano del servizio in quella determinata ora, sia del fatto che il primo treno disponibile successivo a quello soppresso è alle ore 12.09”.

Il sindaco precisa che la stazione ferroviaria di Spello è frequentata oltre che da viaggiatori residenti in città, anche da quelli di Foligno e Cannara che scelgono la stazione di Spello come punto di partenza per i loro viaggi, ma anche dai tanti turisti che soprattutto nei mesi estivi utilizzano questa tratta per raggiungere la Splendidissima colonia Iulia.

“Per tali ragioni – continua il sindaco – il numero degli utenti che transita nell’area della stazione di Spello è notevole e tale da motivare anche il sollecito della riapertura del servizio bar e ristoro che, oltre ad offrire un servizio biglietteria non sottovalutabile, consente al personale viaggiante in sosta presso la stazione di poter usufruire di servizi igienico sanitari altrimenti non disponibili”.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*