Spello, al Teatro Subasio Finding beauty, venerdì 12 dicembre

 
Chiama o scrivi in redazione


«La bellezza salverà il mondo» scriveva Dostoevskij. Ora è la bellezza a dover essere salvata.
Trovare la bellezza dove nessuno se l’aspetta: è questo il tema dello spettacolo Finding Beauty della compagnia La società dello spettacolo, in scena venerdì 12 dicembre alle 21.15 al Teatro Subasio di Spello per la stagione curata da Fontemaggiore Teatro Stabile di Innovazione.

Con la regia di C.L.Grugher, l’intensa interpretazione di Michelangelo Bellini e Giulia Battisti più che raccontare una storia mette in scena uno scorcio di umanità: un clown dislessico e una giovane donna dei nostri giorni. Il clown forse proviene dal celebre episodio del clown tragico narrato da Søren Kierkegaard: il clown mandato ad annunciare l’incendio del circo, non è creduto dal pubblico che, pensando si tratti di un numero comico, scoppia a ridere finendo bruciato dalle fiamme. La giovane donna è presa (a caso) da una delle nostre famiglie.
La bellezza vive sommersa al nostro tempo. Dunque per trovarla ci si deve muovere nei sobborghi umani, nei bassifondi.

Lo spettacolo sarà preceduto da un aperitivo offerto a tutti gli spettatori dalla Piadineria Dai 3 Mammocci di Spello.
Per informazioni e prenotazioni: Fontemaggiore tel. 075 5286651 – 075 5289555 (dal lunedì al venerdì ore 10-16); Teatro Subasio tel. 0742 301689 (il giorno di spettacolo dalle ore 18)
www.fontemaggiore.it

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*