Assisi, carabinieri identificano presunto rapinatore

 
Chiama o scrivi in redazione


Assisi carabinieri identificano presunto rapinatore

Assisi, carabinieri identificano presunto rapinatore

Nel dicembre 2020 un giovane residente a Cannara, mentre si trovava sul treno regionale nella tratta Foligno-Assisi, era stato avvicinato da altri due giovani che lo avevano aggredito colpendolo in viso e al corpo e sottraendogli il portafoglio contenente documenti e 200 euro in contanti.


Carabinieri Perugia


Alla fermata di Spello erano poi scesi, allontanandosi a piedi e facendo perdere le proprie tracce. Il giovane era stato invece raggiunto da personale sanitario e accompagnato al Pronto Soccorso, dove gli erano stati riscontrati vari traumi contusivi al naso e al costato. Ora i Carabinieri della Stazione di Santa Maria degli Angeli, al termine delle indagini condotte tramite un’attenta analisi dei filmati di videosorveglianza, messi a sistema con la descrizione fornita dalla vittima, sono riusciti ad identificare uno dei due presunti rapinatori, di origine extracomunitaria ma residente nel folignate, e a denunciarlo in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Spoleto. La sua condotta è ora al vaglio dell’Autorità Giudiziaria, che assumerà i provvedimenti del caso, mentre i militari continuano le indagini al fine di identificare anche il complice.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*