Spello, connettività veloce e senza interruzioni nelle zone industriali

 
Chiama o scrivi in redazione


Spello, connettività veloce e senza interruzioni nelle zoni industriali al passo con le nuove esigenze con il servizio di connettività FTTH

Spello, connettività veloce e senza interruzioni nelle zone industriali

Un servizio di connettività internet FTTH – Fiber To The Home –  direttamente all’interno delle aziende della zona industriale di Spello, dando l’opportunità alle imprese del luogo di beneficiare dei massimi livelli di velocità internet attualmente disponibili sul mercato.

Tutti i dettagli del servizio sono stati illustrati alla stampa nella giornata odierna nella sede comunale, Sala dell’Editto, alla presenza del sindaco Moreno Landrini, l’assessore Enzo Napoleoni e il direttore commerciale di ‘Connesi’, Nicolò Bartolini.

LEGGI ANCHE – Spello, scena in musica dedicata alla canzone napoletana

Il tutto ha avuto inizio da una segnalazione del Comune di Spello, avvenuta durante il lockdown, quando le aziende delle zone industriali hanno manifestato l’urgenza di riorganizzare la propria attività lavorativa e i propri sistemi di distribuzione e promozione, segnalando la necessità di una connessione più veloce, ma al tempo stesso sicura e affidabile.

L’amministrazione comunale ha trovato in Connesi un valido partner del territorio che è intervenuto tempestivamente, potendo utilizzare i cavidotti pubblici per le attività di cablaggio della zona industriale a banda ultra larga, alla velocità di 1 Gigabit/s.

“Estendere la banda larga nella zona produttiva della nostra città era un punto integrante fondamentale del nostro mandato amministrativo – ha spiegato l’assessore Enzo Napoleoni -, dopo il sopraggiungere dell’evento pandemico ancora in atto, questo progetto ha assunto un’importanza ancora maggiore, dato il bisogno di dialogare in remoto con i diversi mezzi di comunicazione. Pertanto, si è reso ancora più necessario fornire infrastrutture
adeguate per supportare tali necessità. Tali esigenze sono emerse con forza in occasione di un incontro in videoconferenza con i nostri imprenditori in piena emergenza pandemica e a distanza di qualche mese, l’amministrazione è stata in grado di dare una risposta puntuale con l’estensione della banda larga”.

“La combinazione delle nostre tecnologie ci consente di portare ovunque la migliore connessione possibile, senza limiti ed interruzioni, anche in contesti periferici – ha detto Nicolò Bartolini -. Vogliamo favorire la transizione verso un mondo digitale e interamente connesso, dove tutti, sempre e ovunque si trovino, possano avere accesso alla connettività. Oggi riuscire a vivere e lavorare anche in Borghi storici come quello di Spello si dimostra una scelta all’insegna della sostenibilità e della qualità della vita. Per la nostra azienda è una sfida sia imprenditoriale che tecnologica: l’obiettivo è veicolare contenuti che riescano ad aumentare la competitività delle aziende e la qualità di vita dei cittadini”.

Connesi, da oltre 15 anni, si propone come partner per aziende e pubbliche amministrazioni, con lo scopo di colmare il digital divide, annullare le differenze tra piccoli borghi e grandi città e accompagnare nel tempo i propri clienti verso la digital transformation.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*