Spello, M5S, indicazioni per la scelta degli scrutatori di seggio

 
Chiama o scrivi in redazione


(spellooggi.it) SPELLO – L’associazione MoVimento 5 Stelle Spello, in vista delle prossime elezioni amministrative 2014, si auspica che per la scelta degli scrutatori di seggio, tra tutti coloro iscritti all’Albo degli Scrutatori, sia data la priorità alle persone aventi condizioni svantaggiate, ovvero ai disoccupati, ai precari ed agli studenti; sarebbe anche auspicabile che lo scrutatore scelto non abbia mai svolto codesta funzione e quindi in attesa di chiamata e che inoltre non sia nominato più di uno scrutatore per nucleo familiare.

Premesso che la normativa riguardante la nomina degli scrutatori di seggio concede discrezionalità alla Commissione Elettorale Comunale nella scelta dei criteri per la formazione delle graduatorie tra i cittadini che hanno espresso la propria disponibilità, l’Associazione MoVimento 5 Stelle Spello suggerisce il criterio per cui i nominativi vengano individuati tramite estrazione a sorte in seguito ad una lista stilata in base ai criteri sopra indicati (esempio: viene fuori un elenco di 100 scrutatori, tra questi sia sorteggiato il numero necessario per ricoprire tutti i seggi).

Pertanto, con un’istanza, si è richiesto alla CEC di attivarsi tramite comunicazione scritta, e-mail, comunicato stampa, social network, ecc., per comunicare a tutti gli scrutatori iscritti nell’Albo del Comune l’aggiornamento della propria posizione affinché possano essere inseriti nella graduatoria stilata secondo i criteri anzi indicati. L’Associazione MoVimento 5 Stelle Spello ha chiesto ancora che la seduta della CEC per l’individuazione degli scrutatori avvenga con adunanza pubblica, previo avviso alla cittadinanza almeno due giorni prima.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*