Primarie Spello, straodinaria affluenza di 1916 votanti

 
Chiama o scrivi in redazione


A Spello vince le primarie Moreno Landrini con 811 voti corrispondenti al 44,05%. Seguono Enzo Fastellini con 585 voti corrispondente al 31,8%, Vittorio Ciancaleoni con 235 voti corrispondente al 12,76 e infine Irene Falcinelli con 184 voti con 10%. La coalizione di centrosinistra schiererà pertanto come candidato alle Amministrative 2014 Moreno Landrini, attuale assessore ai lavori pubblici. Il risultato è suffragato dalla presenza di ben 1916 votanti corrispondente al 30% del totale dei votanti di Spello. Ampia soddisfazione esprime il PD per la grande partecipazione cittadina. Il raffronto più significativo è con le primarie di dicembre 2013, per la scelta di Renzi segretario nazionale, quando furono 786 gli spellani che andarono a votare (ovvero circa il 250% in più).

“E’ una grande dimostrazione di senso civico e di condivisione rispetto alle scelte strategiche della nostra coalizione – afferma il segretario Antonio Luna – E’ come se alla primarie nazionali andassero a votare 18 milioni di italiani. Grazie Spello e congratulazioni da tutto il PD e dalla coalizione al nostro candidato ”.

Comprensibile soddisfazione esprime anche Moreno Landrini, nuovo candidato del centrosinistra di Spello.

Eventi in Umbria

1 Commento

  1. Incredibile….alla faccia del cambiamento….i candidati sono la giunta di Vitali….quando finirá questo supplizio?

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*