Unipegaso

A Cannara arriva prima sconfitta in campionato per i ragazzi di Pergalani

PSG Potenza Picena vince a Cannara un match decisivo

A Cannara arriva prima sconfitta in campionato per i ragazzi di Pergalani

A Cannara arriva prima sconfitta in campionato per i ragazzi di Pergalani
da Stefano Berti
CANNARA (PG) – PSG Potenza Picena vince a Cannara un match decisivo per il campionato e lascia l’Angelana a -6.  Marchigiani che hanno dimostrato tutta la propria forza, e seria ipoteca ormai sulla vittoria finale del girone D. Ospiti apparsi più lucidi e decisi a portare in porto il risultato. Angelana meno vivace rispetto a quella vista in altre occasioni, con l’importanza del match che si è fatta sentire. Per i ragazzi di Maurizio Pergalani, una sconfitta sicuramente meritata, con il punteggio largo a causa dell’uomo in più di movimento che non ha certamente giovato ai fini della gara. Adesso, tutto su martedì: partita da dentro o fuori in Coppa Italia contro il Civitella in trasferta.

CRONACA: Squadre al completo, ma con Bebetinho non al meglio che va comunque in panchina per gli umbri. Al 4′ doppio palo clamoroso. Balzamo gran tiro, legno alla destra di Carpinelli. Ribaltamento di fronte e Goldoni, gran diagonale, ancora palo. Bella partita.L’Angelana fa la partita, PSG riparte e tenta di fare male. Al 6′ ospiti in vantaggio: bella combinazione scaturita da una palla persa dell’Angelana e Sgolastra batte Carpinelli, 0-1. PSG adesso spinge, Carpinelli risponde presente. Trapasso ci prova per l’Angelana al 9′, palla alta.  Al 12′ Pergalani butta nella mischia Bebetinho. Carpinelli vero muro su Hernandez al 13′. Hicham fa lo stesso poco dopo su un altro attacco ospite pericolosissimo. Al 12′ bella punizione di Vendrame che smarca Paolucci, traversa piena (terzo legno dell’Angelana nella prima frazione). Adesso attaccano i padroni di casa, ma il PSG è micidiale nelle ripartenze. Partita di alto livello, rapidità di cambi di fronte, bene i portieri e le difese. Prima frazione con gli ospiti più licidi, avanti con merito al fischio finale, 0-1.

Pronti-via nella ripresa e gli ospiti raddoppiano: bella combinazione in avanti, Hernandez dal versante centrale del campo, gran tiro sul quale Carpinelli al 2′ nulla può, 0-2. Angelana alle corde: Balzamo porta a tre le marcature ospiti al 3′, gran contropiede con i padroni di casa sbilanciati in avanti. PSG che si chiude benissimo in difesa, per lunghi tratti davvero perfetto. Angelana dal 5′ della ripresa con il portiere di movimento.

E la scelta di Pergalani si rivela nell’immediato efficace, poi alla lunga molto meno, con i marchigiani che sfrutteranno ogni occasione: Paolucci accorcia subito con un bel diagonale, 1-3. Corvatta è miracoloso su Paolucci poco dopo. Partita viva. Al 9′ Silveira intercetta una palla con l’Angelana in superiorità numerica e a porta vuota fissa il punteggio sul 1-4. Sempre Sgolastra a porta vuota, 1-5. Padroni di casa che non demordono, ma gli ospiti si difendono bene e ripartono. Balzamo fissa il punteggio sul 6-1 ospite. Ci prova Goldoni ad accorciare, ma la palla va di nuovo sulla traversa. E allora Silveira fa il 7-1 sempre a porta sguarnita. Hicham segna il 7-2 in bello stile. Si chiude così. PSG Potenza Picena in volo verso la promozione diretta in serie A2, Angelana che dovrà subito lasciarsi alle spalle la brutta sconfitta.

ANGELANA C5: Carpinelli, Rimini, Vendrame, Hicham, Bebetinho, Perella, Giardini, Reitano, Goldoni, Paolucci, Trapasso, Santoni; All. Pergalani

PSG POTENZA PICENA: ; Corvatta, Balzamo, Di Clementi, Guzman, Bonci, Ricci, Sgolastra, Silveira, Hernandez, Diomedi, Luciani, Pereira; All. Capretti

Arbitri: Di Vito dell’Aquila e Candria di Teramo; Crono: Gallinella di Foligno

Marcatori: 6′ pt Sgolastra (PSG), 2′ st Hernandez (PSG), 3′ st Balzamo (PSG), 5′ st Paolucci (A), 9′ st Silveira (PSG), 11′ st Sgolastra (PSG), 13′ Balzamo (PSG), 15′ st Silveira (PSG), 16′ st Hicham (A)

Ammoniti: Sgolastra (PSG), Carpinelli (A), Giardini (A), Paolucci (A)

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*