Festa del Vino nei vicoli incantati di Collemancio di Cannara

L'evento si concluderà con la due giorni di Estemporanea di pittura

Festa del Vino nei vicoli incantati di Collemancio di Cannara

Festa del Vino nei vicoli incantati di Collemancio di Cannara

COLLEMANCIO – Collemancio, che dall’alto domina la vallata di Cannara e guarda Assisi, è dal 30 giugno, la location che ospita la Festa del Vino. Fino al 9 luglio infatti andrà in scena tra i vicoli di questo luogo incantato la 46esima  edizione della “Festa del Vino”, tra le più antiche manifestazioni dedicate al nettare di Bacco. Appuntamento imperdibile, dunque, per tutti gli appassionati e i curiosi, per degustare bottiglie di prestigiose aziende.

Il programma è ricchissimo di iniziative: la rievocazione del Palio del Sasso la cui prima edizione risale alle sfide di sassaiole tra i Castelli di Collemancio, Cantalupo e Torre del Colle; la gara di briscola; la storica estemporanea di pittura; la tradizionale Cavalcata e tanti giochi popolari.

L’evento si concluderà con la due giorni di Estemporanea di pittura, l’8 e il 9 luglio. Il piccolo borgo si riempirà di artisti che dipingeranno dal vivo scorci e panorami fermando il tempo e immergendolo in una atmosfera magica e incantata. A scegliere le opere migliori sarà una giuria di qualità dove siederanno l’artista Stefano Chiacchella, la presidente dell’Assemblea legislativa dell’Umbria Donatella Porzi, grande appassionata d’arte. Insieme a loro la critica d’arte Rita Castigli, il professor Roberto Volpi e Leonardo Giuliani. Coordinerà la giuria la studiosa d’arte Cinzia Rosini.

Ogni artista potrà esporre le proprie opere nella propria postazione estemporanea. Potranno partecipare artisti con qualsiasi tecnica pittorica su supporto in tinta unita non inferiore a 40×50, completi di attaccaglia, decorosamente incorniciato o tela gallery. Saranno scelte tre opere vincitrici per la categoria degli Allievi dell’Accademia di Belle Arti, a cui verranno assegnati buoni acquisto per 1° premio: 200 euro, 2° premio 150, 3° premio 100. Saranno scelte poi cinque opere vincitrici assolute dell’Estemporanea, a cui verranno assegnati buoni acquisto per: 1° premio 450 euro, 2° premio 300 euro, 3° premio 250, 4° 200 euro, 5° premio 150 euro.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*